Anestesia e Rianimazione

Responsabile del Reparto: Dott. Ivo Tiberio

Sede e Recapiti

Anestesia e Rianimazione

Via Facciolati, 71 - 35127 Padova (PD)

Sale operatorie 1° Piano - Corpo C

Telefono Segreteria c/o Piano Rialzato: Angelica Zanni:

049 8216649

Telefono Rianimazione Polivalente:

049 8216473

Telefono Coordinatrice Rianimazione: Alessandra Schiavolin:

049 8216738

Descrizione

La struttura Complessa(S.C.) di Anestesia e Rianimazione è inserita all’interno del Dipartimento di Emergenza ed Urgenza. Eroga attività nell’ambito dell’anestesiologia e della Rianimazione
Attività Anestesiologica viene erogata dai medici specialisti in anestesia e rianimazione all’interno del percorso di gestione perioperatoria del paziente sottoposto a chirurgia nella varia branche specialistiche presenti all’interno dell’Ospedale Sant’Antonio. La valutazione anestesiologica, indispensabile per l’adeguata programmazione e gestione anestesiologica perioperatoria viene effettuata con visita da parte di un medico anestesista rianimatore presso il Day-Hosptital qualche settimana prima dell’intervento oppure in regime di ricovero nei casi urgenti. In sala operatoria vengono effettuate le varie tecniche anestesiologiche e relativo monitoraggio a seconda del tipo di intervento e delle condizioni del paziente con il supporto del personale infermieristico e operatori sociosanitari. Dopo l’intervento a seconda della complessità del trattamento chirurgico effettuato e delle condizioni cliniche i pazienti vengono inviati in reparto oppure in Rianimazione per monitoraggio postoperatorio nei casi più complessi e a rischio di complicanze.
Nella valutazione anestesiologica preoperatoria viene utilizzato un questionario di autovalutazione in cui viene richiesto al paziente di fornire informazioni sul proprio stato di salute. Questo documento viene consegnato all’atto dell’inserimento in lista di attesa per intervento insieme ad un documento
informativo sulle varie tecniche e procedure anestesiologiche effettuate presso la nostra struttura con le indicazioni e i rischi. Sulla base delle informazioni fornite dal paziente e in base al tipo di intervento programmato vengono effettuati gli approfondimenti diagnostici (esami del sangue, Elettrocardiogramma radiografia del torace) ed eventuale ulteriori valutazioni nei casi più complessi per esprimere un giudizio sul rischio perioperatorio. Tutto ciò al fine di informare adeguatamente il paziente per metterlo in condizione di esprimere un valido consenso anestesiologico.
Terapia intensiva
La struttura di Terapia Intensiva accoglie pazienti affetti da patologie acute con rischio immediato o potenziale sulla vita del paziente tali da richiedere un monitoraggio continuo dei parametri vitali. Vi accedono, inoltre, pazienti sottoposti ad interventi chirurgici, in regime d’urgenza o d’elezione, il cui decorso postoperatorio necessiti di un periodo di monitoraggio intensivo. La struttura accoglie le patologie con compromissione attuale o in evoluzione di organi vitali. In particolare le patologie più
frequentemente trattate sono: insufficienza cardio-respiratorie acute e/o croniche riacutizzate, stati settici di origine medica o chirurgica, patologie neurologiche acute, stati settici di qualunque origine, politraumatizzati, intossicazioni o qualunque altra condizione che necessita supporto delle funzioni vitali.
La Terapia Intensiva è dotata di 18 posti letto (attualmente in funzione 15 posti). L’attività assistenziale è garantita nell’arco delle 24 ore con l’impiego medici anestesisti rianimatori strutturati insieme ai medici in formazione e dal personale infermieristico e operatori socio-sanitari.
L’attività assistenziale del reparto si basa sull’utilizzo di ventilatori meccanici, macchinari per la sostituzione della funzione renale e sistemi per monitoraggio ed supporto delle funzioni vitali. La terapia intensiva può disporre, inoltre, di sistemi avanzati per il monitoraggio cardiovascolare, per la plasmaferesi, ed altri supporti intensivi.

Orari del reparto

Tutti i giorni dalle 14.30 alle 15.30 e dalle 18.30 alle 19.30 è è possibile fare visita ai degenti.
L’orario previsto per la comunicazione col personale sulle condizioni clinich8ti è dalle 14.30 alle 15.30. È consentito l’ingresso a due persone per paziente con possibilità di interscambio.
Gli orari di accesso agli ambienti di degenza e la durata delle visite possono subire modifiche a causa di eventuali urgenze contingenti.

Orari servizi ambulatoriali

Le visite anestesiologiche avvengono dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 16.00 presso l’ambulatorio visite del Day-Hospital o presso i reparti di degenza per i pazienti non deambulanti

Modalità generali di prenotazione

Accesso alle prestazioni specialistiche ambulatoriali:
avviene generalmente, con prenotazione CUP su prescrizione del Medico di Medicina Generale o di uno Specialista del SSN.


U.R.P. Ufficio Relazioni con il Pubblico
Via E. degli Scrovegni, 12 - 35131 Padova
dal lunedì al venerdì - dalle 8.30 alle 14.00
Numero Verde 800 201 301
Email: urp@aulss6.veneto.it
PEC: protocollo.aulss6@pecveneto.it

CUP - Centro Unico Prenotazioni

840.000.664Call Center - Prenotazioni (da Rete Fissa)

049.8239511Call Center - Prenotazioni (da Rete Mobile)

840.140.301Disdette