Pubblicata il 11/09/2013

Erogazione dei contributi (ICD) per le cure domiciliari a favore delle persone non autosufficienti

La Regione del Veneto ha recentemente innovato la procedura e le modalità di erogazione dei contributi per le cure domiciliari per le persone non autosufficienti. L’assegno di cura e i contributi per l’aiuto personale e la vita indipendente delle persone disabili acquisiscono ora la denominazione di Impegnativa di Cura Domiciliare (ICD). Sono previste 5 tipologie di ICD, una delle quali costituisce una novità in quanto destinata a persone con grave necessità assistenziale nelle 24 ore della giornata.
"E' possibile scaricare il depliant informativo, il modulo per presentare la domanda di ICD e, per gli operatori, la modulistica per la raccolta dati e per la valutazione (check-list, scheda di raccolta dati per ICDb, scheda di raccolta dati per ICDm, scheda di raccolta dati per ICDa, scheda di raccolta dati per ICDp, scheda di raccolta dati per ICDf, scheda SVaMA semplificata, quadro sinottico SVaMA)."

Unità Locale Socio Sanitaria Padova ULSS 16

U.R.P. Ufficio Relazioni con il Pubblico
Via E. degli Scrovegni, 12 - 35131 Padova
Tel. 049 8214050 - Fax. 049 8214193
Email: urp.ulss16@sanita.padova.it
           PEC: ulss16.padova@legalmail.it

CUP - Centro Unico Prenotazioni

840.000.664 Call Center - Prenotazioni

840.140.301 Disdette