Sindrome di Sjogren: erogazioni extra-LEA

Con Legge Regionale del 19/02/2007 la Regione Veneto ha previsto l’erogazione gratuita di prestazioni sanitarie aggiuntive (extra-LEA) a favore di soggetti affetti da Sindrome di Sjogren.
Tali prestazioni si configurano in una serie di prodotti farmaceutici e parafarmaceutici riportati nell’allegato 1, che l’assistito potrà ritirare in una qualsiasi farmacia entro un limite massimo di 50 euro mensili secondo le modalità di seguito descritte.

Hanno diritto alla dispensazione dei suddetti prodotti i soggetti residenti nella Regione Veneto affetti da sindrome di Sjogren in possesso dei seguenti documenti attestanti i requisiti stabiliti dalla normativa:

  1. Certificazione relativa al reddito ISEE (situazione economica equivalente) rilasciata dai Comuni e dai Centri autorizzati (Caaf), dalla quale risulti un reddito per anno solare non superiore a 29.000,00 euro. Per gli anni successivi al primo, dovrà essere confermata la sussistenza del diritto relativamente al limite di reddito previsto dalla legge regionale, mediante nuova attestazione ISEE.
  2. Attestato di esenzione dalla partecipazione alla spesa per malattie cronico-invalidanti ex D.M. Sanità n. 329/99 - codice patologia 030 (morbo di Sjogren) - riconosciuta a seguito di certificazione recante la diagnosi della Sindrome di Sjögren rilasciata da uno specialista reumatologo abilitato.
  3. Programma Terapeutico (PT) , formulato dal proprio medico curante che specifichi il fabbisogno mensile dei medicinali e dei prodotti parafarmaceutici (allegato 2) che dovrà essere rinnovato con cadenza semestrale.


U.R.P. Ufficio Relazioni con il Pubblico
Via E. degli Scrovegni, 12 - 35131 Padova
dal lunedì al venerdì - dalle 8.30 alle 14.00
Numero Verde 800 201 301
Email: urp@aulss6.veneto.it
PEC: protocollo.aulss6@pecveneto.it

CUP - Centro Unico Prenotazioni

840.000.664Call Center - Prenotazioni (da Rete Fissa)

049.8239511Call Center - Prenotazioni (da Rete Mobile)

840.140.301Disdette