Assistenza Integrativa Regionale A.I.R.

Nell'ambito dell'AIR sono erogati gratuitamente i seguenti prodotti:
  • prodotti senza glutine per soggetti affetti da celiachia;
  • prodotti dietetici per soggetti affetti da malattie metaboliche congenite;
  • prodotti aproteici a favore di soggetti con insufficienza renale cronica;
  • latti per nati da madri sieropositive;
  • presidi per soggetti affetti da diabete mellito.

Alimenti privi di glutine per soggetti affetti da morbo celiaco

Il diritto ad usufruire gratuitamente di prodotti senza glutine, stabilito dall’art. 4 della legge 4 luglio 2005, n. 123 “Norme per la protezione dei soggetti malati di celiachia” è garantito in ambito regionale secondo quanto disposto, per gli assistiti residenti, dalla Legge Regionale 7 novembre 2008, n. 15 “Interventi in favore dei soggetti celiaci". Dal 1° gennaio 2013 la normativa regionale ha provveduto a riallineare i limiti masimi di spesa mensile, secondo le disposizioni stabilite dal DM 4 maggio 2006, quale Livello Essenziale d’Assistenza, come di seguito riportato:



ETÀ TETTO MENSILE
6 mesi - 1 anno € 45,00
fino a 3,5 anni € 62,00
fino a 10 anni € 94,00
da 10 anni (femmine) € 99,00
da 10 anni (maschi) € 140,00

  • Centri erogatori: con L.R. 7 novembre 2008, n. 15 la Regione Veneto ha stabilito che la spendibilità dei buoni acquisto, per i prodotti in oggetto, possa avvenire non solo presso le farmacie convenzionate ma anche da parte degli esercizi commerciali autorizzati dalle singole Aziende ULSS. L'elenco completo di tutti gli esercizi autorizzati alla fornitura di dietetici senza glutine è disponibile nel sito della Regione Veneto.
  • Buoni acquisto: il diritto ad usufruire gratuitamente dei prodotti senza glutine viene garantito attraverso l’erogazione di un contributo mensile, spendibile attraverso dei buoni acquisto rilasciati dai Distretti dell’Azienda ULSS 16. I buoni sono frazionati in due sezioni, di cui uno con importo superiore rispetto all'altro. L’assistito, pertanto, potrà scegliere sulla base delle proprie esigenze o la dispensazione dei prodotti frazionata nel mese o l’erogazione completa in un’unica soluzione utilizzando tutte le sezioni del buono mensile. A questo proposito si sottolinea che non è consentito l’utilizzo di buoni successivamente al mese di fruizione riportato sugli stessi.
  • Assistiti aventi diritto: l’erogazione dei suddetti prodotti è limitata agli assistiti residenti nella Regione Veneto affetti da affetti da morbo celiaco (compresa la variante clinica dermatite erpetiforme) regolarmente certificati e, pertanto, la modulistica è utilizzabile esclusivamente in ambito regionale a prescindere dall’Azienda ULSS di appartenenza dell’assistito.
  • Prodotti dispensabili: per quanto riguarda l’erogabilità a carico del SSR dei prodotti privi di glutine si deve fare riferimento al “Registro Nazionale” predisposto e aggiornato periodicamente dal Ministero della Salute.
  • Prezzo degli alimenti:ai sensi del Decreto Dirigenziale n. 62 del 1 marzo 2011, il rimborso dell’onere relativo ai prodotti senza glutine del Registro Nazionale dispensati a carico del SSR da parte delle farmacie e degli esercizi commerciali autorizzati potrà avvenire al prezzoliberamente praticato, che deve essere esposto in modo chiaro e leggibile al cittadino.


Malattie Metaboliche Congenite

Ai soggetti affetti da malattie metaboliche congenite rare (ex DM 18 maggio 2001, n. 279) certificati da un presidio accreditato dalla Regione, vengono rilasciati trimestralmente i moduli per l'erogazione dei prodotti dietetici previsti per la patologia che potranno essere ritirati solo presso le farmacie del territorio. L’elenco di tali prodotti è consultabile nel sito della Regione Veneto.

Insufficienza Renale Cronica

I soggetti affetti da insufficienza renale cronica possono beneficiare, su prescrizione dello specialista nefrologo, in base all’autorizzazione e attraverso i relativi moduli mensili, rilasciati dal Distretto dell’Azienda ULSS di appartenenza dell’erogazione dei prodotti rientranti nelle categorie "pane e sostituti, pasta, farina e analoghi, biscotti/merendine/dessert, bevande" inseriti nel Registro Nazionale degli Alimenti, Sezione Dietetici a Fini Medici Speciali e - su prescrizione del nefrologo - di eventuali prodotti non ascrivibili a dette categorie ma comunque ricompresi nel Registro Nazionale, secondo quanto stabilito dalla Giunta Regionale con Delibera n. 773 del 27/05/2014 (v. allegato a fine pagina).

Latti per nati da madri sieropositive

Con DM 8 giugno 2001, il Ministero della Salute ha inserito tra i prodotti alimentari erogabili nell'ambito dell'assistenza integrativa, a favore dei bambini nati da madri HIV-positive, i sostituiti del latte materno. A questo proposito si precisa quanto segue:

  • l'erogazione dei prodotti in oggetto si applica ai nati da madri sieropositive per HIV fino al sesto mese di età;
  • la condizione di sieropositività della madre deve essere accertata da un infettivologo del SSN che rilascia all'assistita la certificazione della diagnosi;
  • sulla base di tale certificazione il Medico di famiglia o il Pediatra prescrive i sostituti del latte nel limite quantitativo di 1,5 litri di latte formulato liquido (pari a 200 grammi/die di latte in polvere). Ciascuna prescrizione deve essere limitata ad un fabbisogno non superiore ai 30 giorni;
  • l’erogazione di tali prodotti potrà avvenire solo presso le farmacie del territorio.

Presidi per soggetti diabetici

Ai cittadini affetti da diabete mellito l'Azienda ULSS 16 eroga gratuitamente, tramite le farmacie distribuite sul territorio, sia i presidi necessari alla somministrazione dell'insulina (aghi pungidito, aghi per iniettori, siringhe) che i prodotti diagnostici necessari per la determinazione del glucosio nel sangue o nelle urine (strisce reattive). Tali prodotti sono forniti previa predisposizione di un Programma di Cura rilasciato da uno specialista diabetologo a tal fine autorizzato.
Nel territorio dell’ULSS 16, i Centri autorizzati al rilascio dei Programma di Cura sono:

  • strutture ULSS 16: UOC di Diabetologia e Dietetica c/o l’Ospedale dei Colli; UO Geriatria c/o Ospedale di Piove di Sacco
  • strutture Azienda Ospedaliera di Padova: UO Malattie del Metabolismo, UO Pediatria (ambul. di diabetologia), UO Clinica Medica 1 e 3 (ambul. di diabetologia).

Modalità di erogazione dei presidi per diabetici. Con DGRV 497/2013 la Regione ha formalizzato un accordo con Federfarma per la fornitura dell'applicativo regionale denominato "WebCare", una procedura informatizzata che consente l'erogazione dei presidi, da parte di una qualsisasi farmacia convenzionata del Veneto, senza necessità di alcuna ricetta medica. In generale, sulla base della tipologia di diabete, l'assistito può recarsi in farmacia con le seguenti cadenze per il ritiro dei prodotti necessari:

  • pazienti con diabete insulino trattato o diabete gestazionale: ritiro mensile;
  • pazienti con diabete non-insulino trattoato ritiro trimestrale.

    Per pazienti affetti da diabete insulino trattato che si devono assentare per tre o più mesi per motivi lavorativi o per ferie, è necessario rischiedere alla S.C. Assistenza Farmaceutica l'autorizzazione attraverso il modulo di seguito riportato: "richiesta dispositivi per assenze prolungate".


U.R.P. Ufficio Relazioni con il Pubblico
Via E. degli Scrovegni, 12 - 35131 Padova
dal lunedì al venerdì - dalle 8.30 alle 14.00
Numero Verde 800 201 301
Email: urp@aulss6.veneto.it
PEC: protocollo.aulss6@pecveneto.it

CUP - Centro Unico Prenotazioni

840.000.664Call Center - Prenotazioni (da Rete Fissa)

049.8239511Call Center - Prenotazioni (da Rete Mobile)

840.140.301Disdette